V GIORNATA RETE UFOLOGICA NAZIONALE: UFE

22 maggio 9.00 17.00 presso La Tenda di Modena
UFE: utenti e familiari esperti a confronto
Il valore esperienziale di utenti e familiari come valore aggiunto e risorsa all’interno dei servizi di salute mentale.
vi ricordiamo che è necessaria l’iscrizioni, scrivendo una mail a associazioneideeincircolo@gmail.com



MEGLIO MATTI CHE CORTI


L’edizione ZERO del concorso “MEGLIO MATTI CHE CORTI” ha visto finalmente le vincitrici …. Anita Eusebi e Anna Rita Rapanà, con i loro due cortometraggi “Una vita da màt” e “La nube e l’ombra”.




A premiare le due registe sono stati Serena Lenzotti dell’ufficio Cultura Arci Modena e Fabrizio Starace, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl di Modena. All’evento, che ha visto anche la proiezione dei due corti selezionati, hanno partecipato Vito D’Anza del Forum Salute Mentale e Angelo Bagni, vice presidente Associazione Idee in circolo. 

C’erano anche i nostri amici di RadioLiberaMente, che hanno permesso un’accoglienza musicale delle migliori …

Noi di Idee in Circolo non possiamo che essere orgogliosi di produzioni che contribuiscono a parlare di Salute Mentale con positività … questi due corti nella loro diversità trasmettono emozioni.
in particolare non può che averci colpito quello di Anita che ha raccontato la scorsa edizione di MAT … ricordi, pensieri, emozioni!

Appena avremo il link per visualizzarli …. ve lo giriamo.

Vi segnaliamo anche il bando2015





La comunità si prende cura di sè


UNIVERSITA’ POPOLARE DI EDUCAZIONE PERMANENTE
Parleremo insieme di: AUTO MUTUO AIUTO
13 maggio ore 20.30 
Vi aspettiamo presso il circolo culturale Left, Vibra, Via IV Novembre 40/a Modena
Un momento di incontro alla pari di persone unite dalla volontà di condividere problemi  e difficoltà legati a particolari momenti di vita ma anche e  sopratutto soluzioni,partendo dai fattori terapeutici insiti nella relazione di gruppo, permettano a ciascuno di riscoprirsi “risorsa”  per sè e per gli altri contribuendo così a creare nuovo capitale sociale.

2233: PROPOSTA DI CAMBIAMENTO



Art.1
(Finalità)


La presente legge, in continuità e in coerenza con i princìpi della legge 13 maggio 1978, n. 180, e del progetto obiettivo « tutela salute mentale 1998-2000 » di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10 novembre 1999, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 274 del 22 novembre 1999, nel reciproco rispetto delle competenze statali e regionali persegue le seguenti finalità:
 a) garantire, con continuità nel tempo, l’attuazione di un percorso di cura complessivo e integrato volto al miglioramento della qualità dell’assistenza alla malattia mentale, attraverso l’erogazione di prestazioni efficaci, appropriate, sicure e centrate sull’utente;
 b) definire linee guida volte ad assicurare un’organizzazione degli interventi e delle prestazioni che metta al centro l’utente e i familiari e valorizzi il loro sapere esperienziale;
 c) riconoscere valore fondamentale alla promozione di percorsi di cura fondati sulla condivisione tra utenti, familiari e operatori; 
d) riconoscere valore fondamentale al reinserimento abitativo, lavorativo e sociale dell’utente e dei familiari; 
e) definire i principali strumenti deputati al governo della salute mentale;
 f) ridefinire gli indirizzi in materia di personale, di qualità e di formazione nel settore della salute mentale