Assemblea di Parole Ritrovate 2016

Quest’anno vorremmo parlare delle cure oltre il farmaco, della reciprocità, dell’importanza delle relazioni e della scelta consapevole di cura anche in‪ #‎Salutementale‬.

Vi lanciamo qualche spunto:

…l’attenzione è l’essenza della cura ….

….non stavo bene, pensavo di andare al Centro di salute mentale in urgenza, ma poi ho deciso di partecipare al gruppo di Auto Mutuo Aiuto e sono stato meglio perchè ho trovato spazio..

…anche l’operatore deve prendersi il rischio della follia ….

…io credo che ci voglia anche un cambiamento degli operatori per poter parlare di reciprocità: se uno non viene considerato, o solo di fretta, l’autostima va sotto i piedi oppure ci si arrabbia...

…deve esserci reciprocità anche tra noi dell’associazione, senza che ci sia sempre bisogno di un rapporto frontale con l’operatore…

…non esiste la cura intesa come modo di correggere un modo sbagliato di vedere la realtà, esiste quando ci diamo la possibilità di vedere le cose in un’altra dimensione

Continueremo a parlarne insieme, e se vi va di essere dei nostri vi aspettiamo 

Sabato 16/4 dalle ore 10:30 presso Centro Servizi del Volontariato V.le Cittadella 30 Modena 

……non mancate !!!

p.s. : se qualcuno fosse interessato ai verbali degli incontri precedenti, può contattarci alla seguente mail

associazioneideeincircolo@gmail.com

Legge 2233 Presentazione in Parlamento

E’ avvenuta la presentazione a Roma in Parlamento della legge 2233 che cambia la Salute Mentale; ciò è un fatto molto importante perchè finalmente anche i parlamentari possono affrontare questo argomento.

Diversi rappresentanti di movimenti legati alla Salute Mentale hanno accompagnato e presenziato all’ incontro dando la possibilità ai presenti di riflettere sulla necessità di continuare a migliorare i servizi di salute mentale di tutta Italia.L’ utente e la sua famiglia devono essere al centro del percorso di cura che deve garantire azioni legate alle buone pratiche.

2233ROMA

 

Legge 2233
Art.1
(Finalità)
La presente legge, in continuità e in coerenza con i princìpi della legge 13 maggio 1978, n. 180, e del progetto obiettivo « tutela salute mentale 1998-2000 » di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10 novembre 1999, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 274 del 22 novembre 1999, nel reciproco rispetto delle competenze statali e regionali persegue le seguenti finalità:
 a) garantire, con continuità nel tempo, l’attuazione di un percorso di cura complessivo e integrato volto al miglioramento della qualità dell’assistenza alla malattia mentale, attraverso l’erogazione di prestazioni efficaci, appropriate, sicure e centrate sull’utente;
 b) definire linee guida volte ad assicurare un’organizzazione degli interventi e delle prestazioni che metta al centro l’utente e i familiari e valorizzi il loro sapere esperienziale;
 c) riconoscere valore fondamentale alla promozione di percorsi di cura fondati sulla condivisione tra utenti, familiari e operatori;
d) riconoscere valore fondamentale al reinserimento abitativo, lavorativo e sociale dell’utente e dei familiari;
e) definire i principali strumenti deputati al governo della salute mentale;
 f) ridefinire gli indirizzi in materia di personale, di qualità e di formazione nel settore della salute mentale

MiLa Biciterapia a Modena

Il giorno 6/4/2016 è passata da Modena Mila Brollo, operatrice della salute mentale in viaggio dal Nord al Sud Italia, verso Lampedusa, in sella alla sua bicicletta a pedalata assistita.

E’ partita da Gemona del Friuli ed è stata accolta da le “Parole Ritrovate” di Modena e Parma.

Il progetto è un viaggio sociale che punta alla sensibilizzazione e che vuole attraversare le realtà italiane del fare assieme in salute mentale.

Non si tratta solamente di un viaggio sportivo ma sarà un viaggio “social” e potete seguirne le tappe su http://biciterapia.it/

Un articolo uscito sulla Gazzetta di Modena del 6/4/2016 lo descrive così:

questo viaggio vuole valorizzare il movimento de “Le Parole Ritrovate”, nato a Trento nel 1993 per permettere l’ incontro e la connessione tra servizi, familiari, utenti, amministratori e cittadini per una salute mentale di comunità.

Un buon viaggio a Mila con la sua bicicletta!!!

12967520_1109230509097571_6559584138999873146_o

DODICESIMO CONGRESSO DI EPIDEMIOLOGIA PSICHIATRICA

L’ Associazione Idee in Circolo è stata invitata a partecipare al congresso italiano della società di epidemiologia psichiatrica il 14 / 16 aprile 2016.

Sarà un’ occasione per riflettere sui seguenti temi principali:

  1. politiche sulla salute mentale
  2. politiche economiche e salute mentale
  3. politiche per la valutazione ed il monitoraggio multilivello (sistema, utente, servizio)
  4. politiche per la tutela dei diritti umani, della salute fisica e per la sicurezza dei trattamenti
  5. politiche intersettoriali per la salute mentale

E’ la prima occasione in cui un evento che solitamente è dedicato ai professionisti, invece è aperto a rappresentanti di utenti e familiari.

Link www.siep.it