Laboratorio givingvoice

Vi proponiamo un articolo degli amici di radioliberamente per il progetto di Giving voice.

E’ ormai da più di un mese che Radio LiberaMente, col progetto Giving Voice, va a dare voce (e da qui il nome) a diverse realtà. Una delle quali, che non poteva mancare dopo le nonnine, è la scuola d’infanzia Edison di Modena.

L’obiettivo è di far conoscere il nostro mondo radio ai bambini, ma è secondario rispetto a quel che, effettivamente, è ben più importante. Ciò che ci interessa è lasciar scaturire la loro fantasia e sentire come si approcciano a problemi difficili.

Inizialmente ci siamo presentati a sorpresa, non abbiamo detto loro quale argomento saremmo andati a trattare… abbiamo lasciato un po’ di suspence, che non fa mai male! E, una volta fatte le dovute conoscenze, abbiamo provato a spiegare loro il funzionamento del microfono, di farci raccontare un po’ la loro giornata e infine, canto libero sulle loro canzoni preferite. Temi leggeri per superare la timidezza iniziale.

Nelle giornate successive, ci siamo fatti raccontare cosa hanno fatto durante il carnevale a scuola, o con amici e genitori, e, durante le spiegazioni sul funzionamento delle radio, sono venute fuori anche delle tesi interessanti! Come, per esempio, che gli speaker che parlano in radio sono tanti piccoli omini che che parlano intrappolati all’interno di questi terribili apparecchi o che le onde radio, non si vedono… perché sono timide!

Insomma… noi siamo li per “insegnare” loro queste cose, ma è molto probabile che ,alla fine di questa esperienza, quelli ad aver imparato di più saremo proprio noi…!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.