Nella differenza l’aiuto

Nel corso del mio tirocinio di Esperto in Supporto tra Pari (ESP), ho assistito ad una seduta di un gruppo di famigliari di persone con disagio psichico.

Questo mi ha portato a riflettere sul ruolo dell’Utente esperto nel rapporto con i famigliari.

Personalmente penso che i famigliari possano svolgere un ruolo importante nel percorso di guarigione del proprio congiunto e in quello di altri utenti. Inoltre un famigliare può aiutare altri famigliari, soprattutto all’inizio del percorso, quando ci si trova completamente spiazzati, quando la persona che hai sempre conosciuto si trasforma davanti ai tuoi occhi. Trovare qualcuno che ti dice “E’ ok. Ci sono passato anch’io. Le cose migliorano.” può essere di grande conforto.

Questo approccio, basato sullo scambio dei propri vissuti, per esempio è tipico dei gruppo di auto mutuo aiuto.

Io ho avuto una bellissima esperienza in AlAnon, l’associazione del famigliari degli alcolisti, che mi ha aiutato nel mio rapporto con mia madre malata. Avevo 16 anni, arrabbiata e spaventata e l’incontro con persone più anziane che avevano più esperienza di me mi ha aiutato tantissimo, sia nel rapporto con mia madre che nel rapporto con altri miei famigliari.

Mia madre aveva fatto delle belle amicizie con altri alcolisti e loro si trovavano a casa nostra durante la malattia di mia madre, mentre stava morendo. Mi hanno fatto sentire ben accolta e quindi parlavo anche con loro.  Queste amicizie mi hanno aiutato a capire i problemi di mia madre e a ricucire il rapporto tra di noi. E’ anche grazie a loro che quando mia madre è morta  io e lei avevamo ricostruito il nostro rapporto e ci siamo lasciate in pace.

E’ per questo che penso che gli utenti esperti possano aiutare i famigliari . Basta una parola, un sorriso a volte una battuta. C’è il tempo per le spiegazioni, per l’ascolto, per il rapporto.

Perché ci deve essere spazio per tutti, uniti per una vita migliore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.