Il volo

IL VOLO

Quando il tedio implacabile

lentamente i suoi artigli ritrae

dalla mia anima

 

pietà mi prende

per me stessa

e per gli incerti destini umani.

 

E seduta sulla collina

contemplo

le fragili illusioni

ed i nascosti sogni

che mi furono nutrimento

nel volo accecante

d’ingannevoli luci

verso l’anelato compimento.

 

Così siamo:

fatti della materia stessa dei sogni

permeati della sostanza delle stelle

 

ed ogni volo ci prende

con brividi d’eterno

ed ogni caduta ci lascia

con raffiche di gelo

 

e ad ogni risveglio

una luce più lieve

ancora

danza

con noi.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.