Le rose della Madonna

 

Risultati immagini per parco di san giovanni trieste

Le rose antiche del parco San Giovanni di Trieste

 

 

Maggio è il mese della Madonna, la preghiera del rosario è una tradizione anti-istituzionale di preghiera autogestita e conviviale, condotta quasi sempre da donne; ha una parte ripetitiva che assomiglia a un mantra, o alla preghiera del cuore ortodossa della ripetizione del nome per esteso di Gesù, alternata alla lettura o proclamazione di cinque Misteri attinenti la vita di Cristo. La sequenza varia a seconda dei giorni della settimana: Misteri gloriosi, gioiosi, dolorosi, luminosi. Siccome sono un po’ matta e anche profeta e mistica, ho sentito il bisogno spirituale di approntare un rosario per i lunatici cercando episodi evangelici che mettano in luce il lato ribelle e vicino alla diversità femminile di Gesù. E’ auspicabile recitarlo di lunedì, giorno della Luna, e questo mi farebbe pensare a Iside, che è stata “un’antenata” di Maria, ma di questo ve ne parlerò successivamente.  Vi auguro che la sua recitazione sia liberatoria e vi assicuro che è stato approvato da un sacerdote di Santa Romana Chiesa.

L.F.

ROSARIO dei LUNATICI

I MISTERO: LA PURIFICAZIONE DEL TEMPIO

II MISTERO: GESU’ FUORI DI SE’

III MISTERO: IL VANGELO RIVELATO AI SEMPLICI

IV MISTERO: L’ UNZIONE DI BETANIA

V MISTERO: LA LAVANDA DEI PIEDI

I MISTERO: Si avvicinava intanto la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. Trovò gente che vendeva buoi, pecore e colombe, e i cambiavalute seduti al banco.

Fatta allora una sferza di cordicelle, scacciò tutti fuori dal tempio con le pecore e i buoi, gettò a terra il denaro dei cambiavalute e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse:”Portate via queste cose e non fate della casa del Padre mio un luogo di mercato.

Giovanni(2,13-16)

II MISTERO: Entrò in una casa e si radunò di nuovo attorno a lui molta folla, al punto che non potevano neppure prendere cibo. Allora i suoi, sentito questo, uscirono per andare a prenderlo, poiché dicevano:”E’ fuori di sé”.

Marco (3,20-21)

III MISTERO: Gesù esultò nello Spirito Santo e disse:”Io ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, che hai nascosto queste cose ai dotti e ai sapienti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, Padre, perché così ti è piaciuto.

Luca(10,21-22)

“In verità vi dico: chi non accoglie il Regno di Dio come un bambino non vi entrerà.”

Luca(18,17)

IV MISTERO: Mentre si trovava a Betania, in casa di Simone, gli si avvicinò una donna con un vaso di alabastro di olio profumato molto prezioso e glielo versò sul capo mentre stava a mensa. I discepoli vedendo ciò si sdegnarono e dissero:”Perché questo spreco? Lo si poteva vendere a caro prezzo per darlo ai poveri!”Gesù li riprese dicendo:”I poveri li avrete sempre con voi, me invece,non sempre mi avrete. In verità vi dico: dovunque sarà predicato questo vangelo, nel mondo intero, sarà detto anche ciò che essa ha fatto, in ricordo di lei.”

Matteo(26,6-13)

V MISTERO: Quando dunque ebbe lavato loro i piedi e riprese le vesti, sedette di nuovo e disse loro: ”Sapete ciò che vi ho fatto ?(…) Se dunque io, il Signore e il Maestro ho lavato i piedi vostri, anche voi dovete lavarvi i piedi gli uni gli altri”.

Giovanni (13)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.