Incontro scuola Muratori: buone pratiche di promozione della cittadinanza attiva

Il progetto “Cantiere Giovani” ci ha coinvolti attivamente nel corso dell’anno attraverso l’incontro tra studenti e volontari dell’associazione al fine di farci conoscere e promuovere l’interesse rispetto i temi del volontariato. Interesse che crediamo si sviluppi attraverso la conoscenza reciproca e, soprattutto, la voglia di mettersi in gioco e scoprire la realtà attraverso l’esperienza diretta e l’attivazione delle risorse personali di ognuno. L’incontro con gli studenti permette di porci delle domande rispetto il nostro modo di agire e comunicare con loro. Sempre più ci accorgiamo che, spesso, le informazioni rispetto la “mission” dell’associazione faticano ad essere trasmesse nel modo più genuino possibile. Tuttavia, fondamentale diviene il nostro ruolo nel cercare di indirizzare e stimolare gli studenti verso un percorso che possa mettere in risalto quelle che sono le energie dei più giovani. La relazione rimane al centro di tutti i percorsi che facciamo e anche noi volontari dobbiamo cercare di comprendere il punto di vista dello studente che collabora con noi.

Nella giornata di Sabato 29 Settembre 2018, presso l’Aula Magna del Liceo classico e linguistico L.A. Muratori- San Carlo si è svolta così la presentazione della ricerca “Esercizi di partecipazione” per la promozione della cittadinanza attiva nelle scuole superiori delle province di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia al fine di offrire risposte concrete e spendibili nel quotidiano dei giovani.
La mattinata è stata introdotta da Paolo Zarzana, Presidente dell’Associazione Servizi per il Volontariato di Modena, seguito dai saluti e dall’ introduzione ai lavori di Emilia Muratori, Consigliere delegato alla Scuola della provincia di Modena, e Giovanna Morini, Dirigente scolastico del Liceo L.A. Muratori- San Carlo e Rappresentante in ambito territoriale di Modena.
Successivamente Andrea Bellani, Responsabile dell’Area Progettazione del CSV di Modena, insieme alla ricercatrice Antonella Pietragalla hanno presentato la ricerca “Esercizi di Partecipazione”, in particolare si sono soffermati sulla metodologia con cui è stata svolta la ricerca, sulle criticità e sui punti di forza dedotti dai risultati ottenuti. È stato sottolineato come, da un lato, sia stato difficoltoso stabilire relazioni con nuovi dirigenti scolastici e reperire fondi stabili per incentivare queste attività, dall’altro, è emerso come i ragazzi fossero rimasti piacevolmente sorpresi dal confronto con realtà sociali fino a quel momento sconosciute e come la maggioranza mostrasse il desiderio di proseguire con il volontariato, una volta terminato il progetto.
In un secondo momento si è tenuta una lezione magistrale a cura di Maddalena Colombo, Prof.ssa di Sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università Cattolica di Milano e Brescia, intitolata dall’ “IO” al “NOI” in cui mostra come i giovani stiano attraversando un momento storico particolare, non si sentono reclutati dalla società. Questi “Esercizi di Partecipazione”, soprattutto se condotti attraverso le organizzazioni di volontariato, in un contesto formale come la scuola, permettono di creare un anello di congiunzione tra l’adolescenza e l’età adulta, che al giorno d’oggi fatica ad essere messo in atto.
Durante la mattinata si sono alternati diversi ragazzi che hanno raccontato le loro esperienze in diverse associazioni di volontariato, tra cui CSV, Agape e Idee in Circolo, molte delle quali iniziate grazie ai progetti di “peer education” e alternanza scuola-lavoro, poi proseguite volontariamente.
Infine, la conclusione è stata affidata a Giuseppe Boschini, Consigliere Regionale- Membro Commissione Welfare, che ha evidenziato e riassunto i punti fondamentali trattati durante la giornata.

L’iniziativa sottolinea l’importanza del rapporto, sinergia e comunicazione tra il mondo della scuola e il mondo del volontariato. Entrambe le parti hanno delle responsabilità nella cura del percorso che vede protagonista il giovane studente.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.