“E che tutto questo ci insegni…”

 

E adesso parliamo noi dalla reclusione

 

“E che tutto questo ci insegni…”

Care persone,

tutto è arrivato di colpo.

Siamo stati colti di sorpresa,

 donne, uomini, bambini,

tutti.

All’inizio credevo fosse un brutto sogno,

ma, pian piano che trascorrevano i giorni,

mi rendevo sempre più conto che questa era realtà.

I primi giorni non riuscivo a distogliere lo sguardo dalla televisione

ed avevo tanta paura di uscire.

Le certezze sono cominciate ad essere incertezze,

le cose scontate sono diventate le cose più difficili.

L’orrore, le vittime, le lacrime e la disperazione.

Disorientati, smarriti e impauriti.

Si piange, si prega, si canta e si spera che tutto andrà bene

e che tutto questo ci insegni che di un abbraccio,

di una stretta di mano e di un saluto ne abbiamo bisogno per Vivere!

Lina Porritiello

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.