Lavorare è mio diritto, sì o no?

 

E adesso parliamo noi dalla reclusione

Lavorare è mio diritto, sì o no?

Sono una donna di 55 anni con disagio psichico sin dai primi anni novanta. Sono disabile al 76% anche per altra patologia. Ho un disturbo schizoaffettivo, mi curo con l’aloperidolo, un’iniezione che faccio mensilmente presso il centro di salute mentale di riferimento di Trieste. Mi capita che ho delle crisi, per cui vengo ricoverata e ho bisogno di cure e terapie. Il problema è che non ho un
lavoro anche per questa mia dannazione che è lo stato di malattia cronica.

Ho una laurea in lingue e letterature straniere moderne conseguita con 110/110 e lode, tre specializzazioni per l’insegnamento del tedesco nelle scuole secondarie e sto facendo un percorso universitario nella mia città per conseguire una seconda laurea in discipline del pensiero e della società. Ho lavorato a scuola come insegnante precaria, ho avuto l’anno scorso un contratto di lavoro a tempo determinato come insegnante di tedesco a scuola, speravo di farcela, invece la visita medico-collegiale ha valutato che sono non idonea alla mansione.

Ho lavorato anni fa nel ruolo di supporto tra pari nella salute mentale, come dipendente di una cooperativa sociale di Trieste, ma sono stata male e ho perso il lavoro. Non ho né un riconoscimento lavorativo né retributivo; vivo molto male la mancanza di un lavoro retribuito; continuo ad avere un’immagine di me stessa come persona fallita e incapace; ho le mie competenze e le mie capacità ma purtroppo per poter fare qualcosa avendo molta voglia e molto tempo, sono costretta ad operare in ambito culturale, semplicemente come volontaria.

Cosa posso fare? Sono di carattere buono e mite, sono una persona, nonostante le malattie che ho, gioiosa e solare che non vorrebbe del male a nessuno, nemmeno al suo peggior nemico; non so essere né prepotente, né arrogante. L’unica certezza è questa: di me nessuno si accorge.

Elena Cerkvenič

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.