“Non sono dove è facile guardare”

 

 

“…Ehi.. ciao.. mi vedi?

No, non sono l’uccellino che vola libero

Guarda meglio.. no.. non sono neanche i rami che sembrano tenersi per mano

No.. non sono nemmeno la gabbia in primo piano.. ma ci sei andato vicino

Proprio non mi vedi? Sono dentro la gabbia.. già

Proprio li.. dove ti stai sforzando di trovarmi..

Ci sono ma non puoi vedermi.. perchè c’è solo la mia mente lì dentro.. come?

No.. non sono impazzita.. sta parlando la mia mente perchè è cosi che faccio quando ho una crisi

Il mio corpo è imprigionato, bloccato, non riesco a muovermi

Ma la mia mente c’è.. è lì che sente il peso di un corpo immobile paralizzato

Non posso parlarti nè farti un cenno.. posso solo sperare che guardi il mio essere attraverso gli occhi

Già, solo lì puoi trovarmi.. è proprio come in questa immagine

Non sono dove è facile guardare, sono dove è difficile osservare

Sono lì che ti chiamo, ti parlo e a volte grido

Ma nessuno riesce a vedermi e nè a sentirmi…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.