livin macello

Sabato 13 maggio in occasione del progetto  livin’ macello, presso ilcircolo cultutrale Vibra, si è tenuto  laboratorio cittadino al fine di cominciare un lavoro in rete tra le varie realtà che ruotano attorno all’area dell’ex Macello che vuole appunto riqualificarene gli spazi al fine di renderlo un luogo ususfruibile da bamini, ragazzi, famiglie e da tutti coloro che abbiano voglia di stare insieme.  L’ Ufficio Mani Spaorche ( progetto di ricilodi materiali e ciappinismo estremo) in collaborazione con Architetti di Strada e un paio di volontarosi cittadini, ha  continuato  nella costruzione di un totem per l’affissione di iniziative e comunicazioni varie. Radiliberamente è stata coinvolta per mettere musica e rendere il lavoro più gradevole. E’ stata una buona occasione per divertirci è stare insieme, quindi ci auguriamo che con l’arrivo del bel tempo e la diffusione dell’iniziativa ci sia una partecipazione sempre maggiore da parte di tutti i cittadini.